BeBorghi | 5 nuove aperture a Milano: per tutti i gusti e per tutte le tasche - BeBorghi by Valentina Borghi

5 nuove aperture a Milano: per tutti i gusti e per tutte le tasche

    Spirit de Milan (zona Bovisa) 

    La cristalleria Livellara ha riaperto i suoi cortili con Spirit de Milan, un luogo dove ritrovare la Milano di un tempo, quella dei nostri nonni..delle foto in bianco e nero. Lo scopo degli ideatori (gli stessi di Swing in Milan) è quello di far rivivere l’atmosfera della vecchia Milano, riscoprendo le tradizioni attraverso il cibo, la musica, ed il ballo.

    Quando si entra nel cortile si ha veramente l’impressione di esser stati catapultati in un’altra epoca! E’ un luogo veramente molto suggestivo.

    Qui suoneranno importanti musicisti del panorama swing jazz internazionale, ma non solo: ognuno, grande o piccino, potrà salire sul palco e suonare (il mercoledì, ad esempio, c’è la serata “Porta il tuo strumento”, ed ognuno potrà esprimersi davanti al pubblico del locale).

    C’è un ristorante (con servizio fai-da-te, ma ben organizzato) che propone i migliori piatti della cucina milanese genuina, due bar ed una grande pista da ballo che lascerà spazio al divertimento degli ospiti fino alle prime luci dell’alba.

    La programmazione delle serate cambia quindi..buttate un occhio alla pagina FB per consultare il calendario degli eventi! Al momento vi segnalo la serata “Barbera & Champagne” (che accoglie ospiti di varia milanesità per riprodurre l’atmosfera di un’osteria della vecchia Milano), la serata Holy Swing Night e la serata “Porta il tuo strumento”.

    Da non perdere!

    Indirizzo: Via Bovisasca 59

    Orari: Merc/Dom: Ristorante 20:00- 23:00 – locale: fino all’alba (o quasi)

    Casello Giallo (zona Tortona)

    Un giardino segreto che si apre sui binari morti della ferrovia..un ex casello ferroviario trasformato in casa privata ed “utilizzato” quest’anno, per la prima volta, durante il Salone del Mobile. Lungo il muro che costeggia la ferrovia in Via Tortona a un certo punto, inatteso, si apre questo piccolo giardino e vi trovate in un luogo senza tempo.

    I tavolini sono sparsi in mezzo a piante di lavanda, rose, e piccoli orti. E’ un luogo molto rilassante e rilassato, dove chiaccherare con gli amici fino a tardi. Al chiosco trovate birre, aperitivi e cocktails; per mangiare invece avete ampia scelta tra il menù di street food giapponese del Maidò, il menù di cucina italiana del Millino, ed il menù di hamburgers di Hambistro (senza alcuna maggiorazione di prezzo!).

    Se abitate nel quartiere e partite per le vacanze potete portare qui le vostre piante, in affido, e verranno innaffiate e curate (con un contributo minimo).

    Vengono organizzate anche attività per bambini (“Scopri l’orto giocando”, “Disegno”, ecc); per il programma aggiornato consultare il sito.

    Un mio nuovo must per l’estate 2015 🙂

    Indirizzo: Via savona 5/A

    Tel: +39 335 23 10 29

    Orari: Lun/Sab 18:00- 02:00  – Dom. 12:30- 02:00

    Al Cortile (zona Bocconi) 

    Grazie alla Food Genius Academy (una scuola di formazione professionale di Alta Cucina), nasce il Bio Temporary Restaurant “Al Cortile”, che resterà aperto (almeno così dicono..ma io non ci credo..anzi..spero proprio di no!) solo per i 6 mesi dell’Expo. In un contesto post-industriale (una ex fonderia di mattoni), attraversando diversi cortili si arriva in questo posto magnifico. Un cortile allestito con tavoli e lucine ed un ristorante con cucina (più che) a vista con arredo vintage. L’ambiente è molto caldo e familiare, con un lungo bancone in legno che rispetta l’importanza paritaria che ha il buon bere in questo ristorante. La cucina è di altissimo livello, chef stellati (italiani e non) si alternano a chef della Food Genius Academy per proporre menù gourmet abbinati ad altrettanti cocktails. Di norma è aperto dal giovedì alla domenica, e si alternano le serate Tapas & Cocktails (il giovedì ed il sabato, con Comfort food tradotto in tapas, abbinato ad una proposta di cocktails creativi), la serata stellata (il venerdì, con menu degustazione) ed il brunch domenicale (proposte tradizionali di Brunch supportate dalle Tapas e dagli speciali Hangover Cocktails by Tucci); per il programma settimanale preciso vi conviene consultare il sito. La prenotazione è obbligatoria (i posti sono pochi!).

    Trovo molto carino il fatto che gli ospiti abbiano un approccio diretto con gli chef! Di fatto si può “entrare” in cucina e osservare la preparazione dei piatti e dei cocktails, facendo domande e quant’altro…quasi come foste a casa vostra 😉

    Merita e stra-merita!

    Indirizzo: Via Giovenale 7

    Tel: 02 8909 3079

    Orari: Giov/Sab 19:00- 01:00 Dom 11:00-15:00 (gli orari e i giorni possono cambiare in funzione degli eventi)

    Ciclosfuso (zona Porta Genova)

    Dall’amore per le biciclette e per il vino di due amici, Matteo e Gianluca, nasce Ciclosfuso. In uno spazio ex-industriale interno su Via Vigevano hanno fondato questa vineria/ciclo-officina/negozio di bici/bistrot che combina il tutto. In generale, c’è una grande ricerca sui prodotti (siano essi vini, bici, formaggi o altri alimenti) ed una grande attenzione all’ambiente ed alla sostenibilità. Il vino sfuso è proposto in 8 tipologie, in altrettanti botti di acciaio, e cambia a seconda della stagione e della disponibilità. Potete venire qui (naturalmente in bici!) con la vostra bottiglia e vi portate a casa dell’ottimo vino a prezzi più che popolari (se non avete le bottiglie potete acquistarle da loro a 0,5 Euro). Qui trovate anche 70 etichette selezionate in 26 aziende agricole, incluse le bottiglie di vino prodotte dal grande Moser o dalla famiglia Coppi 😉

    Da mangiare..ottime insalate, e taglieri di formaggi/affettati (ogni mercoledì  Matteo e Gianluca propongono un abbinamento formaggio/calice di vino per i “mercoledì del Ciclosfuso”).

    In quanto alle bici, oltre alla ciclo-officina, potete scegliere tra tre case: Cinelli, Wilier Triestina e la pieghevole Tern. Ma c’è anche la city-bike da uomo e da donna Ciclosfuso! Biciclette uniche e “su misura”, rigorosamente Made in Italy, interamente personalizzabili in tutti i dettagli (cromatura e verniciatura del telaio, sella, freni e copertoni)…per i più estrosi!

    Un consiglio: fatevi sempre consigliare da Matteo e Gianluca! Sapranno rispettare i vostri gusti facendovi provare sempre qualcosa di nuovo e di buono.

    Indirizzo: Via Vigevano 43

    Tel. 02 5810 9640

    Orari: Mart/Sab  10:00- 21:00

    Belle Donne Bistrot (zona Tortona) 

    Dopo il successo della “Cantinetta Belle Donne” in via Pisacane, ha aperto il “Belle Donne Bistrot” in Via Tortona, con la gestione di due personaggi molto noti e amati da chi frequenta la scena milanese:  Kip Voyatek e David Beltran. Un ristorante dove la tradizione della cucina mediterranea (prevalentemente toscana) viene rivisitata in chiave contemporanea per il primo Tuscan Bistrot di Milano. Ma il concept del ristorante è basato anche sul rito dell’aperitivo (siamo pur sempre a Milano!) e del buon bere: cocktail “botanici” originali e di qualità vengono studiati e proposti ad hoc dal barman, accompagnati da finger food di stagione e musica live (ogni mercoledì Aperitif & Dinner by Flor).

    Durante il giorno invece è possibile trovare centrifugati vitaminici a base di frutta e verdura fresca , anche da asporto.

    C’è una proposta business per il pranzo ed il menù alla carta per la sera. Fatevi consigliare da Kip e David e..non rimarrete delusi!

    Ottimo rapporto qualità/prezzo!

    Indirizzo: Via Tortona 28

    Tel:  +39 02 58 10 98 94

    Orari: Lun/Sab 11:00- 00:00

    Leave a Comment

    Your feedback is valuable for us. Your email will not be published.