Cosa vedere vicino Londra: 10 escursioni da non perdere

Frequento assiduamente il Regno Unito da tantissimi anni, a occhio da quando avevo 13-14 anni e trascorrevo lì le famose vacanze/studio per imparare l’inglese. Nella maggior parte dei casi l’inglese l’ho imparato ben poco, in compenso però ho potuto visitare (e vivere per qualche settimana) dei posti bellissimi vicino Londra. In molte di queste località nei dintorni di Londra (come Oxford, Bath, Cambridge, ecc) ci sono poi tornata in anni recenti e le ho riscoperte in tutta la loro bellezza. Facendo base a Londra, infatti, è possibile organizzare tante escursioni in giornata sia per visitare degli spettacoli naturali (come le scogliere di Dover o le Seven Sisters) che delle città storiche (Bath, Windsor, Oxford) o dei siti archeologici (come Stonehenge).

In questo articolo ho quindi selezionato per voi le 10 escursioni più belle da fare vicino Londra, o in autonomia o partecipando a dei tour. Tranne Windsor, che può essere visitata in mezza giornata, tutte le altre sono escursioni di una giornata intera o di 6 ore minimo. 

Nota Generale: i treni in Inghilterra sono molto cari quindi, nella maggior parte dei casi, conviene partecipare ad un tour organizzato che parte da Londra piuttosto che andare in maniera autonoma in treno o bus. Se volete fare il confronto dei prezzi, guardate prima sul sito nazionale delle ferrovie quanto costa il biglietto del treno.  

The Cotswolds

Cosa vedere vicino Londra (in giornata) 

1. Brighton 

La prima località che vi propongo di visitare vicino Londra è Brighton, uno dei luoghi di villeggiatura più famosi d’Inghilterra. Brighton è una storica località balneare (viva tutto l’anno però), che si trova sulla costa sud del paese, a un’ora circa da Londra. Il luogo più iconico è il Brighton Pier, un lungo molo in legno costruito alla fine dell’800, con giostre, bar e ristoranti. Poco lontano non dovete perdervi il Royal Pavillon (un curioso palazzo costruito per re Giorgio IV in stile asiatico) e il Brighton Museum & Art Gallery che si trova nei giardini del Royal Pavillon. Se non volete provare l’ebrezza del bagno nel mare gelido della Manica vi consiglio di fare un giro anche nel quartiere alternativo e colorato di North Laine, pieno di negozi vintage, street art e localini carini. 

Tour per piccoli gruppi a Brighton e alle Seven Sisters (da Londra)

Brighton Pier

2. Seven Sisters

Poco lontano da Brighton c’è uno spettacolo naturale che vale la pena vedere. Parliamo delle Seven Sisters (le 7 sorelle), una lunga serie di candide scogliere in gesso che si affacciano sulla Manica. Le avrete sicuramente viste in qualche film o serie TV, dove vengono spesso utilizzate al posto delle più famose scogliere di Dover, che sono molto più antropizzate. Le Seven Sisters, infatti, si trovano all’interno di un parco, il Seven Sister Country Park e intorno a voi avrete solo natura. Una volta entrati nel parco ci sono diversi sentieri ben segnalati che si possono percorrere a piedi o in bici. Le Seven Sister si possono raggiungere con l’autobus panoramico da Brighton (ci sono diverse linee) oppure partecipando ad un’escursione combinata che parte da Londra e include sia Brighton che le Seven Sisters. 

Seven Sisters e South Downs: tour di 1 giorno da Londra

scogliere delle Seven Sisters

3. Bath

L’ultima gita vicino Londra che ho fatto è stata a Bath, la cittadina del Somerset famosa sin dall’epoca romana per le sue terme naturali (da cui prende il nome). Dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, l’antica città romana è stata poi ricostruita in stile georgiano nel 1700 e ha tantissime cose da vedere. In primis le Terme Romane, conservate in un edificio neoclassico, dove è possibile ammirare parte dell’antico centro termale e conoscerne la storia in un museo. Di fronte l’Abbazia di Bath, in stile gotico, con delle magnifiche vetrate, dalla cui torre si gode una bella vista della città. Da vedere anche il Royal Crescent, un complesso residenziale circolare in stile georgiano, e il Pulteney Bridge, un ponte sul fiume Avon costruito nel 1700 e fiancheggiato da negozi e da locali. Chiudete la giornata rilassandovi nelle acque calde naturali delle Thermae Bath Spa, il moderno centro termale (con tanto di piscina all’aperto sul tetto). 

Terme romane di Bath

4. Cambridge

Sarà che sono una maledetta nerd, ma il fascino che hanno su di me scienziati del calibro di Stephen Hawking, Darwin o Isaac Newton non ha eguali. Per questo, vedere con i miei occhi l’università dove hanno studiato e si sono affermati è stato davvero emozionante. Cambridge infatti ospita la seconda università più antica d’Inghilterra, fondata nel 1209, poco dopo la rivale Oxford. Oggi ci sono 31 College e i più famosi sono il Trinity College, il King’s e il Queen’s College. Gli edifici storici delle università sono magnifici, ma ce n’è uno che spicca su tutto e che vi lascerà senza parole: la King’s College Chapel. Costruita in stile tardogotico, la cappella ha la volta a ventaglio più grande del mondo e delle vetrate di una bellezza rara. A questo proposito vi consiglio di partecipare ad un tour delle università accompagnato da studenti, per immergervi del tutto nell’atmosfera della città. È carino anche passeggiare lungo il fiume o fare un giro in barca per ammirare The Banks, i palazzi che si affacciano sul Cam. Cambridge forse per me è l’escursione più bella che si può fare in giornata partendo da Londra. 

King's College Chapel - Cambridge

5. Oxford

Tra le cose da vedere vicino Londra non può mancare Oxford, l’eterna rivale di Cambridge, la città che custodisce la più antica università d’Inghilterra (e tra le più antiche del mondo). Pur essendo raccolta, questa bella cittadina medievale ospita ben 38 college! A questo proposito vi consiglio di esplorare Oxford partecipando ad un tour a piedi della città e dell’Università con uno studente che, oltre alla storia, vi racconterà anche tanti aneddoti. Tra gli edifici da non perdere ci sono il complesso del Christ Church College (dove ha studiato e insegnato Lewis Carroll), la Oxford University Church (salite anche sulla torre per la vista su tutta la città), la Bodleian Library (una delle biblioteche più antiche d’Europa dove è stato girato anche Harry Potter), la Radcliffe Camera (un’altra magnifica biblioteca circolare) e l’Hertford Bridge, chiamato anche Ponte dei Sospiri, che unisce due sezioni dell’Hertford College su New College Lane. Come a Cambridge, è molto carino anche partecipare ad un giro panoramico sul Tamigi.  

Vista di Oxford

6. Stonehenge

Dopo due città universitarie, la prossima gita da fare vicino Londra che vi propongo è quella al sito neolitico di Stonehenge, che si trova poco a nord di Salisbury. La parola Stonehenge può essere tradotta come “pietra sospesa” e il riferimento è ai collegamenti tra i diversi monoliti che compongono questo famosissimo circolo di pietre. Il sito preistorico di Stonehenge è stato datato intorno al 3000 a.C. ed è indubbiamente uno dei monumenti preistorici più famosi del mondo. Dichiarato Patrimonio dell’Umanità UNESCO, non si conosce con certezza lo scopo della sua costruzione: c’è chi parla di una necropoli (intorno ci sono diversi tumuli), altri sostengono che sia un calendario astronomico. Il sito è coperto da un alone di mistero e di magia ed è diventato un simbolo della cultura New Age. Durante il solstizio d’estate (21 giugno) e quello d’inverno (21 dicembre) migliaia di persone vengono qui per ammirare i raggi del sole all’alba che passano nello spazio tra due monoliti.  Stonehenge è un luogo decisamente affascinante e può essere visitato sia di giorno che di sera (vedi box qui sotto). 

Stonehenge

7. Downton Abbey

Non so voi, ma io ho divorato la serie televisiva di Downton Abbey e mi sono andata a vedere pure il film al cinema! Il bellissimo castello usato per le riprese si chiama in realtà Castello di Highclere, e si trova a metà strada tra Londra e Bath, nell’Hampshire. Costruito come residenza di campagna, la struttura è stata poi modificata nel tempo e dal 1679 è di proprietà della famiglia Carnarvon, che permette le visite al suo interno (solo in estate). L’edificio è impressionante e include ben 300 stanze. Una curiosità, all’interno del castello si trova anche un piccolo museo egizio istituito dal quinto conte di Carnarvon che scoprì, insieme ad Howard Carter, la famosa tomba di Tutankhamon. Durante la visita si possono ammirare  i sontuosi interni della residenza (molti dei quali sono stati usati davvero per le riprese della serie TV) e il grande giardino. Nel tour che parte da Londra si visita anche il villaggio di Bampton, usato per le riprese del villaggio di Downton. 

Tour a Downton Abbey e villaggio

Highclere Castle, Downton Abbey

8. The Cotswolds

Un’altra bellissima gita da fare in giornata partendo da Londra è quella alle colline e i villaggi delle Costwolds, anch’essi immortalati in tantissimi film (tipo “4 Matrimoni e 1 funerale”, giusto per citarne uno). Le Costwolds si trovano a nord-ovest di Londra e tutta la zona è stata dichiarata Area of Outstanding Natural Beauty (AONB), ovvero Area di Eccezionale Bellezza Naturalistica. Qui potrete vedere tanti piccoli villaggi con le case in pietra super pittoreschi e rivivere le atmosfere dei romanzi di Jane Austen. La zona è disseminata di residenze storiche, giardini e antichi pub tradizionali. Tra i posti da vedere segnatevi Cirencester (la “capitale” delle Costwolds), Burford, Bibury, Bourton-on-the-Water e Stow-on-the-Wold. Anche in questo caso, a meno che non vogliate noleggiare un auto (ricordatevi però che si guida a destra), è più comodo partecipare ad un tour che parte direttamente da Londra

The Costwolds

9. Windsor

La cittadina di Windsor si trova lungo il Tamigi, a meno di un’ora da Londra, ed è visitabile tranquillamente anche in mezza giornata. Tutti la conoscono perchè a Windsor si trova la più celebre residenza ufficiale della Famiglia Reale inglese e la Regina Elisabetta era solita passarci molto tempo. Il Castello di Windsor è abitato sin dal medioevo, dagli anni della sua costruzione avvenuta nel XI secolo, e si trova sulla stessa collina artificiale dove Guglielmo il Conquistatore fece costruire il primo castello in legno. La residenza è immensa e al suo interno si trovano tesori straordinari, come buona parte della Collezione Reale, la Cappella di San Giorgio (che vanta una sontuosa architettura gotica), i fantastici Appartamenti di Stato e le stanze private. A Windsor si trova anche il famoso college di Eton, dove hanno studiato anche i principi britannici, e dove hanno girato parte del film “Momenti di gloria”. 

Castello di Windsor

10. Canterbury

Chiudo quest’articolo sulle cose da vedere vicino Londra con la cittadina di Canterbury, che si trova a sud-est di Londra, non lontano dalle bianche scogliere di Dover. Fu qui che Sant’Agostino fondò la prima diocesi latina della Gran Bretagna intorno al 600 ed è famosa soprattutto per la sua maestosa cattedrale. Ricostruita più volte, la cattedrale che possiamo vedere adesso è in stile gotico inglese. Oltre a questa, a Canterbury non perdetevi anche l’Abbazia di Sant’Agostino, del VI secolo, oggi in rovina, e la Chiesa di San Martino, la più antica chiesa parrocchiale inglese, utilizzata fino a oggi senza interruzioni (è anch’essa del VI secolo). Tutte e 3 le chiese fanno parte del Patrimonio dell’Umanità UNESCO.  Una piccola curiosità: la Via Francigena (di cui vi ho parlato in questo articolo) inizia dalla Cattedrale di Canterbury e finisce a S.Maria di Leuca, in Puglia. 

Escursione da Londra alle scogliere di Dover e Canterbury

Canterbury

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.